VALORIZZAZIONE DELLA NATURA E DELL'AMBIENTE

ISEA ONLUS ... VOLONTARI PER PASSIONE

Attività

9^ Giornata mondiale della lentezza

Slow Reading è una buona abitudine per comprendere fino in fondo un testo ed immergersi nel mondo o nella vicenda che ci sta narrando lo scrittore, riflettendo sul messaggio che ci vuole trasmettere.

La lettura lenta ha il grande beneficio di farci prendere tempo per noi stessi durante la giornata e cambiare l’abitudine di lettura che ormai dilaga. Infatti tutti i giorni la maggior parte di noi sono davanti ad un computer e sono portati a leggere frettolosamente e superficialmente ogni testo, che appunto per questo risulta essere sempre più corto e meno articolato.

Slow Reading significa leggere volumi corposi, ribellandosi alla tendenza a pubblicare libri sempre più brevi e articoli sempre più corti su giornali o siti internet. L’elogio della lentezza ha senso anche e soprattutto per la mente «Se vuoi capire cosa dice veramente un testo, se vuoi interiorizzarlo, se vuoi sentire dentro di te la voce dello scrittore, devi leggerlo lentamente», afferma John Miedena, autore di Slow reading, il libro che ha contribuito a lanciare il movimento. «Non si può soccombere alla Twitterizzazione della letteratura, al "breve è bello" ad ogni costo». Tracy Seely, docente di letteratura alla San Francisco University, scrive un blog chiamato appunto "Slow reading", in cui offre suggerimenti e regole per riappropriarsi della lettura lenta.

Slow Reading significa letteralmente leggere lentamente. E’ un movimento informale e disorganizzato in ascesa soprattutto negli USA. Questo movimento esalta la lettura dei libri in maniera lenta, rilassata e senza distrazioni, soprattutto di tipo elettronico. E’ un modo anche per combattere lo stress, staccarsi da tutto ciò che ci circonda e rallentare i ritmi della nostra vita frenetica tra lavoro, social network, cellulare.
Leggere aiuta la mente, aiuta ad accrescere la nostra cultura e ci distacca da questo mondo così veloce nel quale viviamo, dove il tempo non è mai abbastanza. Dove si esalta il fatto che una persona sia operativa e impegnata continuamente. Alla fine si è costruita una società nella quale non c’è tempo per noi stessi e i nostri affetti. Dove non si riesce più a curare il proprio animo.

 

GIORNATA MONDIALE DELLA LENTEZZA

LUNGA GIORNATA DELLA LENTEZZA 2015 - ELENCO DELLE ADESIONI IN ORDINE DI CITTA'

La cittadinanza chiede di migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti

Pontecagnano Faiano, 5 maggio 2015

Al Sindaco  Ernesto Sica

All’Assessore alla Sicurezza Ambientale Vivone Mario

per conoscenza

Al Segretario Comunale

La nostra città Pulita “comincia da te” - indispensabile aggiornamento anno 2015

La cittadinanza chiede di migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti

 

Noi di ISEA Onlus, impegnati quotidianamente da anni per tutelare e valorizzare natura e ambiente a Pontecagnano Faiano, raccogliamo da tempo lamentele e suggerimenti da parte della popolazione locale. I nostri sondaggi, i nostri questionari, le nostre petizioni, hanno fatto emergere uno scenario di diffuso malcontento nella cittadinanza della nostra comunità.

In particolare i pontecagnanesi chiedono di migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti.

Giova ricordare che l’opera d’informazione e di sensibilizzazione di codesta Amministrazione (La nostra città Pulita “comincia da te”) è ferma agli anni 2010/2011 e, in generale, la politica ambientale è assente dall’agenda della Giunta dell’Ente salvo sporadiche esternazioni mai seguite da reali azioni sul territorio.

NO SLOT DAY A PONTECAGNANO - intervista concessa dal Presidente ISEA Onlus a Radio Alfa

No Slot Day a Pontecagnano, evento contro il gioco d'azzardo patologico (AUDIO)

Un evento contro il gioco d’azzardo patologico dal titolo “No Slot Day”, si è svolto nei giorni scorsi a Pontecangano, per iniziativa dell’Associazione ISEA Onlus che chiede interventi alla politica e alle istituzioni per combattere il fenomeno che è diventata una piaga sociale.
A Radio Alfa, ne abbiamo parlato con il presidente di ISEA, Antonio De Rosa, e con Elettra Somma dell’Osservatorio Internazionale sul gioco d’azzardo dell’Università di Salerno.

Gioca con gli amici e non con le macchine

PERCORSO DI CITTADINANZA PARTECIPATA

“ LEGALITA’ E’ CONTRASTO AL GIOCO D’AZZARDO “

In data 8/1/2014 ISEA Onlus ha inteso sensibilizzare la cittadinanza sui temi della legalità e del contrasto del fenomeno del GAP (Gioco d’Azzardo Patologico) realizzando e pubblicando, sul proprio sito internet, il lavoro “Azzardo patologico: conoscere per prevenire”. ISEA Onlus ha altresì realizzato il percorso di cittadinanza partecipata dal titolo

 PER NON STARE A GUARDARE: IO DICO NO ALLE SLOT MACHINE

mediante l’invito ai cittadini di Pontecagnano Faiano a prendere posizione, trasformando in proposta, il disagio di tutti dinanzi a un fenomeno che ha assunto proporzioni inaudite, sottoscrivendo una petizione on line sul sito internet dell’Associazione  www.iseaonlus.it

25.04.2015 NO SLOT DAY A PONTECAGNANO FAIANO - SPOT

ISEA ONLUS PRESENTA

NO SLOT DAY

A PONTECAGNANO FAIANO

EVENTO CONCLUSIVO DELLA CAMPAGNA DI RACCOLTA FIRME NO SLOT E SENSIBILIZZAZIONE ALLA LUDOPATIA

SABATO 25 APRILE 2015 ALLE ORE 10:30

PRESSO IL TEATRO MASCHERANOVA,  VIA ISONZIO 6 -10 PONTECAGNANO FAIANO

25.04.2015 NO SLOT DAY A PONTECAGNANO FAIANO

ISEA ONLUS PRESENTA

NO SLOT DAY

A PONTECAGNANO FAIANO

EVENTO CONCLUSIVO DELLA CAMPAGNA DI RACCOLTA FIRME NO SLOT E SENSIBILIZZAZIONE ALLA LUDOPATIA

SABATO 25 APRILE 2015 ALLE ORE 10:30

PRESSO IL TEATRO MASCHERANOVA,  VIA ISONZIO 6 -10 PONTECAGNANO FAIANO

 

Suggerimenti riqualificazione verde pubblico

Oggi 7 aprile 2015 è stata presentata all'Amministrazione del Comune di Pontecagnano Faiano istanza

"Suggerimenti riqualificazione verde pubblico"

continua a leggere

Bookcrossing e Swap Party

Bookcrossing e Swap Party

evento che si terrà giovedì 9/4/2015 con inizio alle ore18:00 ad Eboli in Corso Umberto I n. 16 presso Buatt

Relazione finale sondaggio Conosciamo l'Ambiente? a Pontecagnano Faiano

Relazione finale sondaggio Conosciamo l'Ambiente? a Pontecagnano Faiano

Lavoro ideato, progettato e realizzato da ISEA Onlus e Il Ponte Nuovo, associazioni no profit a Pontecagnano Faiano

 

AlberiAmo Pontecagnano - evento 22.02.2015

 

 

Alberi Amo Pontecagnano 

Distribuzione gratuita di piante alla cittadinanza di Pontecagnano Faiano.

Cipresso comune, ligustro comune, mirto, pittosporo, sughera.

Come recita un proverbio africano, il momento migliore per piantare un albero era 20 anni fa, ma il secondo momento migliore è adesso.

Si ringrazia la Presidenza del Consiglio della Regione Campania per aver accordato all’iniziativa il suo Patrocinio Morale, apprezzando la valenza sociale che un simile evento profonde.

 

continua a leggere (quaderno digitale evento)

SALVIAMO LA TERRA - PIANTIAMO UN ALBERO

SALVIAMO LA TERRA - PIANTIAMO UN ALBERO

Il momento migliore per piantare un albero è vent’anni fa. Il secondo momento migliore è adesso. (Confucio)

Il momento migliore per piantare un albero è vent’anni fa.  Il secondo momento migliore è adesso. (Confucio)

BATTIPAGLIA DICE NO

BATTIPAGLIA DICE NO

SODALIS CSV SALERNO

SODALIS CSV SALERNO

CSV NET

CSV NET

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

SEGUICI SU TWITTER

SEGUICI SU YOUTUBE

SEGUICI SU YOUTUBE
isea-onlus.png
009-5x1000-png.png
isea-onlus---contatti.png
002-logo-png.png

ISEA Onlus - Come passi il tuo tempo

o.png
isea-onlus---note-legali.png
isea-onlus---privacy-policy.png
062---faq.png