Attività/Progetti

Decalogo ridurre consumo carta in ufficio - edizione 2018

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

COME MI COMPORTO IN UFFICIO

PER RIDURRE IL CONSUMO DI CARTA 

STAMPO DOCUMENTI, MAIL E QUANTO ALTRO SOLO QUANDO STRETTAMENTE NECESSARIO 

STAMPO IN MODALITA’ FRONTE RETRO 

OTTIMIZZO LO SPAZIO DELLE PAGINE:

  • UTILIZZO QUANDO POSSIBILE LE FUNZIONI COMBINAZIONE E RIDUZIONE (2 PAGINE IN 1)
  • OVE POSSIBILE RIDUCO I MARGINI DELLA PAGINA E LA DIMENSIONE DEL CARATTERE 

TRASMETTO TESTI, DOCUMENTI, RELAZIONI ATTRAVERSO E-MAIL INTERNET, INTRANET IN LUOGO DELLE COPIE CARTACEE 

  • I principali software di scrittura e diffusione dei testi (.doc, .pdf) sono dotati di funzioni di protezione, revisione, evidenziazione che rendono superflua la stampa di bozze o la correzione manuale dei testi 

 

UTILIZZO CARTA RICICLATA

  • La carta riciclata è perfettamente compatibile con tutte le stampanti e fotocopiatrici

 

INSERISCO IN CALCE A TUTTE LE E-MAIL E AI DOCUMENTI CHE PRODUCO LA SEGUENTE FRASE:

*** Sei proprio sicuro che serva stampare questa e-mail? ***

Se risparmi carta, l’ambiente guadagna alberi, acqua, energia 

RIUTILIZZO LA CARTA GIÀ STAMPATA SU UN LATO PER GLI APPUNTI O PER STAMPARE BOZZE 

PRESTO ATTENZIONE ANCHE AI CONSUMI ENERGETICI: ABILITO LE FUNZIONI RISPARMIO ENERGETICO E STAND BY SULLE MACCHINE E STAMPANTI 

PROMUOVO ATTIVAMENTE LA RIDUZIONE DEL CONSUMO DELLA CARTA ED IL RISPARMIO DELL’ ENERGIA 

 

ISEA ONLUS VOLONTARI PER PASSIONE

Leggi tutto: Decalogo ridurre consumo carta in ufficio - edizione 2018

Leggevano quattro libri al bar - Edizione XII anno 2018

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Leggevamo Quattro Libri al Bar, appuntamento con la lettura ad alta voce, piccolo festival collettivo, giunto alla dodicesima edizione, partirà domenica 30 settembre 2018. Se leggere è un modo semplice e immediato per prendersi cura di sé e degli altri, farlo in compagnia, ad alta voce aggiunge il gusto della condivisione.

Una particolarità delle proposte de L'Arte del Vivere con Lentezza Onlus è quella di non dare date fisse, quello che conta è ritrovarsi per leggere, raccontare, comunicare, riflettere, conoscersi, sorridere, commuoversi e innamorarsi attraverso un libro. Quando e dove sono dettagli.

Rivolta a ognuno di noi, organizzata a casa, in un bar, nelle sale d'aspetto di una stazione, al lavoro, in riva al mare, in mensa, sul treno, in biblioteca, in libreria, su di una panchina in un parco, a scuola, in ospedale, in carcere, sull'autobus, a teatro, sotto un albero, ogni luogo può diventare uno spazio dove coltivare l'amore per la lettura. Ciascuno potrà inventare un modo per godere di un libro e di una buona compagnia, respirando parole.

ISEA Onlus propone l'evento PICCOLO LABORATORIO DI LETTURA AD ALTA VOCE con testi e suggerimenti di lettura espressiva proposti dal Gruppo di Lettura ISEA Onlus.

Leggi tutto: Leggevano quattro libri al bar - Edizione XII anno 2018

GDL ISEA ONLUS - Selezione 2 - anno 2018

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Carta dei principi ambientali

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE SU TEMATICHE AMBIENTALI

Abbiamo presentato in data 23 luglio 2018 al Comune di Pontecagnano Faiano l’istanza 

Carta dei Principi Ambientali

Elaborata da ISEA ONLUS e proposta all'attenzione dell’Amministrazione del Comune di Pontecagnano Faiano (SA)

Pontecagnano Faiano, 23 luglio 2018

Al Sindaco 

per conoscenza 

Al Presidente del Consiglio Comunale

All’Assessore alla “Bellezza”

con delega alle Politiche Ambientali

Al Segretario Comunale 

CARTA DEI PRINCIPI AMBIENTALI

Egregio Sindaco,

oggi a Pontecagnano Faiano si sente forte il bisogno di un buon governo e di buone pratiche condivise, oltre che di ritrovare un generale clima di fiducia. Si rende necessario invitare tutti i cittadini a fare la propria parte, rispettando semplici regole di buona condotta, e intanto ricercare correttivi e miglioramenti alla politica sinora adottata.

Ogni atto che si compie si ripercuote sull'ambiente in cui viviamo, ed è pura saggezza applicata alla vita quotidiana far precedere le scelte importanti da una valutazione d'impatto ambientale e da un consapevole e responsabile coinvolgimento dell'opinione pubblica.

I cittadini hanno il diritto di essere informati e coinvolti nelle decisioni in materia ambientale: la sostenibilità ambientale è possibile solo per le città informate.

Nei prossimi anni al centro delle politiche ambientali rimarranno gli obiettivi di riduzione dell’inquinamento, delle emissioni di CO2 e dei rifiuti. 

Le città dovranno necessariamente assumere il compito di guidare una vera e propria rivoluzione, che vedrà impegnati i singoli nell’adottare pratiche green tutti i giorni. 

Si renderà indispensabile l’uso della bicicletta al posto della macchina, riciclare sempre di più i rifiuti per ridurre drasticamente la complessiva richiesta energetica della città, avere energia rinnovabile e non più da fonti fossili; potremmo proseguire, elencando moltissime pratiche green che oggi potrebbero apparire utopistiche, ma che domani saranno realtà.

In questa occasione, ISEA Onlus - attiva in comunità dal gennaio 2007 - intende sollecitare la presente Amministrazione ad adottare una “Carta dei Principi Ambientali” che nasce dall’esigenza di radicare nella cultura della nostra comunità la consapevolezza che l’ambiente è un bene fondamentale che va assolutamente tutelato.

Auguri di buon lavoro. 

Il Presidente 

Antonio De Rosa

Leggi tutto: Carta dei principi ambientali

12^ Giornata mondiale della lentezza

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Nuova vita all'olio di frittura

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Pontecagnano Faiano, 10 aprile 2018

Al Sindaco

per conoscenza

Al Presidente del Consiglio Comunale

All’Assessore Igiene Urbana e Tutele Ambientale

Alla 4^ Commissione Consiliare Permanente

Al Segretario Comunale

 

Nuova vita all’olio di frittura

Egregio Sindaco, 

di recente la cittadinanza di Pontecagnano ha avuto notizia, tramite manifesti affissi dappertutto in città, di una nuova iniziativa finalizzata alla raccolta dell’olio esausto (RACCOLTA OLIO ALIMENTARE E DI FRITTURA USATO) in particolar modo del residuo olio di frittura prodotto dalle utenze domestiche. 

Tale attività sembrerebbe patrocinata dal Comune di Pontecagnano Faiano: in realtà manca l’ufficialità della promozione da parte dall’Ente. 

ISEA Onlus ritiene fondamentale lo stop all’olio vegetale conferito negli scarichi di casa e causa di gravi conseguenze ambientali ed economiche a carico della comunità. 

Auspichiamo un’iniziativa che abbia il duplice obiettivo di incrementare quanto più possibile la raccolta di questa tipologia di rifiuto azzerandone l’impatto ambientale e di ottenere, tramite il suo recupero, risorse economiche a sostegno dei cittadini più fragili del territorio. 

ISEA Onlus propone ancora una volta l’adozione di semplici comportamenti positivi da parte dell’Ente, in modo da dare un forte segnale di discontinuità con la politica ambientale del passato. 

Cordiali saluti.

Il Presidente

Antonio De Rosa

continua per leggere l'istanza avanzata all'Amministrazione del Comune di Pontecagnano Faiano

Leggi tutto: Nuova vita all'olio di frittura

A Pontecagnano Faiano nasce il Circolo Scacchistico Picentia

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

 

A Pontecagnano Faiano, finalmente, nasce il Circolo Scacchistico Picentia. 
Ti aspettiamo.

Gli scacchi insegnano a pensare con la propria testa e a mettere in discussione le idee più popolari, cercando di trovare sempre alternative migliori. La scacchiera è giudice inappellabile: una mossa è buona perché funziona e porta vantaggi. 

Gli scacchi aiutano al miglioramento personale, all'autoanalisi, in particolar modo analizzando le cause gli insuccessi.

Gli scacchi aiutano a ricercare senso il senso pratico, una giusta sintesi tra la ricerca della mossa giusta e tra la mossa migliore.

Negli scacchi esistono principi generali che guidano il corso delle partite ma è indispensabile anche pensare fuori dagli schemi per raggiungere il successo.

Gli scacchi aiutano a perfezionare la ricerca e l'attenzione ai dettagli. 

Il gioco degli scacchi aiuta a capire quanto sia importante avere un piano. Il piano potrebbe rivelarsi sbagliato ma si può modificare nel corso della partita. 

Gli scacchi insegnano ad avere pazienza, dote essenziale per cogliere al volo le opportunità che posso presentarsi nel corso della partita.

Gli scacchi insegnano a giocare la partita fino in fondo, impegnandosi fino alla fine.

PENSA FUORI DALLA SCATOLA

UN'INIZIATIVA ISEA ONLUS

Leggi tutto: A Pontecagnano Faiano nasce il Circolo Scacchistico Picentia

GDL ISEA ONLUS - Selezione 1 - anno 2018

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

Leggi tutto: GDL ISEA ONLUS - Selezione 1 - anno 2018

Facciamoci un selfie

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

FACCIAMOCI UN SELFIE - SCOPRIAMO I SEGRETI DELLA FOTOGRAFIA INSIEME A MASSIMO MEMOLI

Incontri offerti da Massimo Memoli che guida all'arte della fotografia

presso la "Bottega delle Idee" in Piazza Pio X n. 11 a Pontecagnano Faiano

Attività promossa dalle associazioni picentine Il Ponte Nuovo, Picentiae Historiae Cultores, ISEA Onlus

Leggi tutto: Facciamoci un selfie

NO all'Impianto a Biomassa di Scavata Case Rosse

Categoria principale: Attività/Progetti Categoria: Attività/Progetti

NO ALL'IMPIANTO A BIOMASSA DI SCAVATA CASE ROSSE

PRESIDIO - CORTEO

IN VIA SCAVATE CASE ROSSE, A SALERNO

MERCOLEDI' 20 DICEMBRE 2017 DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 12:00

 

Leggi tutto: NO all'Impianto a Biomassa di Scavata Case Rosse

Il mondo ha bisogno di alberi: niente alberi, niente futuro

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"